Perché

La solita domanda: ma c’era proprio bisogno di un altro food blog?

No, non ce n’era bisogno per gli altri probabilmente, per noi sì. Quando non se ne può fare a meno e ti scappa di aprire un food blog, deve nascere. Ma devo dire che lo spintone finale me l’ha dato la cara @barbarasgarzi che un bel giorno mi ha chiesto di mandarle una mia ricetta. L’ho fatto. E vedere quella torta così golosa sullo schermo del computer mi ha fatto un certo effetto. Quell’effetto che poi è il motivo per cui le persone (o quasi tutte) aprono un blog: la vanità. Vedersi e farsi vedere. Che se poi anche ti vedono in pochi non fa niente ma ci sei. Né più né meno.

Va detto poi che non è che questo sarà proprio proprio un food blog. Ci sarà cucina, la mia cucina, quella veloce ma pratica di @abeone, le opinioni del Lollo (che lui vuole proprio dare il suo commento alle ricette e ai ristoranti), ma ci saranno anche i viaggi, che spesso nascono proprio alla ricerca di sapori o vini che vuoi assaggiare dove nascono. Ci saranno viaggi veri, ma ci saranno anche viaggi nei paraggi. Quei viaggi che fai quando assaggi un piatto che ti conquista le papille e ti fa sentire il sapore del mare da cui viene pescato o della terra dove nasce.

 

 

 

Annunci

One thought on “Perché

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...