Abbasso il buffet viva l’Abbrunch

Odio il buffet. Che sia pranzo di nozze, villaggio o ancor peggio brunch domenicale non sopporto l’idea di girare sgomitando tra tavoli “imbanditi” con cibarie spesso di scarso livello e portare al tavolo un sacco di roba che mi guarda e chiede “perché mi hai messo nel piatto se poi non vuoi mangiarmi?”.
Per questo quando domenica, invitato da amici al brunch o meglio l’Abbrunch di Abbottega già  il fatto che non ci fosse buffet, ma tutto servito al tavolo, era un buon punto di partenza.Abbottega terza “creatura” milanese del prolifico e storico ristoratore David Ranucci in quel di Porta Romana a Milano, è gestito dal figlio Matteo che regala fin dall’ingresso sorrisi e atmosfera familiare.
Il menu del brunch risulta vario e adatto a tutti i gusti. Su una base fatta di succo d’arancia, vino, caffè, fette di pane con burro e marmellate fatte in casa si apre una scelta di tre piatti da scegliere all’interno di 5 liste:

  • Uova in tutti i modi dalla benedict a strapazzate, all’occhio di bue o scrumbled per citarne alcune
  • Primi piatti tra cui lasagnette alle melanzane e pomodori secchi, pappardelle ai gamberi, crespelle a vari gusti
  • Verdure tra cui spinaci, patate al forno, verdure gratinate.
  • Ampia scelta di Hamburger, dal classico insalata e pomodoro, passando per cipolla e fontina, fino ad arricchirlo con uovo all’occhio di bue
  • Dolci dove la cheese cake la fa da padrona ma non solo.

Non mi dilungherò in apprezzamenti per questo o l’altro piatto. Abbiamo assaggiato di tutto e sempre gustato fino in fondo quanto arrivato dalla cucina.
In sintesi come in ogni vero brunch che si rispetti abbiamo passato quasi tre ore in un ambiente accogliente, ben serviti e mangiando bene con una spesa di soli 18 euro a testa (se mangiate poco si può anche scegliere à la carte un solo piatto). A voi serve solo portare una buona compagnia.

Abbottega
Via Ludovico Muratori 11, Milano
http://www.abbottega.com/IT/
TW @AbbottegaMilano
Facebook https://www.facebook.com/abbottegaitalia

PS solo un neo non abbiamo visto i pancakes, ma tanto era buono e abbondante il resto che ce ne siamo accorti una volta arrivati a casa.
PS2 l’Abbrunch è disponibile non solo la domenica ma anche il sabato sempre dalle 11 alle 16.

Annunci

2 thoughts on “Abbasso il buffet viva l’Abbrunch

  1. Pingback: Mal d’Africa (voglia di Kenya) | di cibo di viaggi

  2. Pingback: Florida planning | di cibo di viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...